thomaspagani

ABOUT

Dal 2009 lavora nel campo della fotografia d’architettura, di interni e design.

Inizia collaborando con lo studio Santi Caleca con il quale ha avuto la possibilità di confrontarsi con le maggiori aziende e studi nel campo del design, interni e architettura, producendo importanti cataloghi e pubblicando sulle più importanti riviste del settore.

Sempre dal 2009 inizia a collaborare in qualità di photoeditor con Milano Città Aperta, web-magazine di fotografia dedicato alla metropoli milanese.

I suoi lavori sono stati esposti al Castello Sforzesco di Vigevano, Università di Parma, CFM, Mi Camera, Spazio Theca, Malpensa Fiere, My Own Gallery e Museo Civico di Bassano. Dal 2013 al 2019 partecipa alla mostra collettiva “Prima visione. I fotografi e Milano” presso la galleria Belvedere a Milano.

CLIENTS

Aziende: Rimadesio, Lema, Knoll, Kartell, Cassina, Fantini, Ernestomeda, Flos, Luceplan, Alessi, Minotti, Slamp, Flou, SanLorenzo Yacht, Riflessi. Studi: Studio Lissoni, Graphx, Studio Mojoli, Chipperfield, Matteo Thun, Radl, R+W.

PARTNERS / PUBLICATIONS

Interni, Elle Decor, Living, AD.

MAIL

info@thomaspagani.com

PHONE

+39 333 358 6380

STUDIO

Via Santa Croce, 2 - 20122, Milano

From Here to There

Partendo da Milano per arrivare a Bissau, da qui a là, from here to there. Così nasce il progetto Wacky Races in collaborazione con l'associazione Progetto Anna che ha visto 9 ragazzi affrontare un percorso di circa 6000 km per portare due auto cariche di materiale presso la clinica Bor di Bissau. Un viaggio per indagare, attraverso l'architettura e il tessuto urbano, gli inevitabili e sorprendenti cambiamenti sociali e territoriali. Semplici strutture che mutano l'ambiente ma anche le relazioni che s'istaurano tra le persone ed i modi di vivere. Angoli, scorci, visoni che testimoniano questo continuo, lento mutare di luoghi e persone. 7 Stati, 8 località: da Tarifa, ultima città europea che si affaccia sull’Africa, passando per Marrakech, Taghazout, Tarfaya, Dakhla, Nouadhibou, Kafountine, fino ad arrivare a Bissau.